Mac OS: ricostruzione della Scrivania e ripristino delle icone

Questo articolo descrive la Scrivania e il relativo documento, quando e come ricostruirla (ad esempio, quando le icone vengono visualizzate come icone "generiche" di applicazione o documento), perché a volte non è possibile ricostruire la Scrivania e come procedere in questi casi.

Nota: dal System 7 a Mac OS 9 compreso, in alcune viste è normale che appaiano icone generiche. Se si visualizza una finestra nella vista a elenco dopo aver selezionato la grandezza icone minore in Opzioni Vista (o nel controllo Vista in System 7), le icone appaiono in formato generico. Questa è una condizione normale, che non richiede interventi di alcun tipo per tentare di ricreare l'icona in formato dettagliato. Per visualizzare l'icona completa, impostare qualsiasi valore più elevato di grandezza dell'icona in Opzioni Vista. Se l'icona continua ad apparire in formato generico, eseguire la procedura descritta nel presente articolo. Questa situazione si verifica solo quando è selezionata la vista "come Elenco" (oppure "per Nome" o altre viste sotto forma di elenco nel System 7) nel menu Vista di una finestra specifica.

Cos'è il documento sulla Scrivania?

Il documento sulla Scrivania è un documento invisibile o nascosto che si trova al livello principale del disco rigido. Si tratta del documento che tiene traccia di tutte le applicazioni e i documenti presenti sul disco.

Il nome del documento è "desktop" per il System 6 e le versioni precedenti, mentre il System 7.0 e le versioni successive utilizzano i documenti invisibili o nascosti denominati Desktop DB e Desktop DF.

Quando ricostruire il documento sulla Scrivania

A volte, il documento sulla Scrivania può diventare eccessivamente grande o inutilizzabile; in genere, è consigliabile ricostruirlo all'incirca una volta al mese.

Sintomi di un documento sulla Scrivania inutilizzabile

Un sintomo tipico è la situazione in cui, facendo doppio clic su un documento, il computer segnala che è impossibile trovare l'applicazione con la quale è stato creato.

Un altro segnale è la visualizzazione sulla Scrivania di icone "generiche" anziché "personalizzate". Questo inconveniente può essere risolto ricostruendo il documento sulla Scrivania.

Il documento sulla Scrivania gestisce tutte le icone su un disco rigido o un dischetto specifico. Quando si inserisce un'icona nuova o personalizzata, è possibile che il documento sulla Scrivania non la carichi o ne carichi una versione precedente. Per far apparire sulla Scrivania l'icona speciale, è necessario ricostruire la Scrivania per aggiornarne il relativo documento e registrare l'icona.

Esistono varie cause che determinano la trasformazione delle icone in icone generiche di documento (figura 1) o di applicazione (figura 2); di seguito sono riportati alcuni esempi.
Le utility quali i software per la compressione o la protezione possono alterare le icone.
È possibile che le icone personalizzate vengano danneggiate o eliminate.
Il documento sulla Scrivania può essere inutilizzabile.
Le applicazioni che creano i documenti potrebbero non assegnare loro delle icone.
È possibile che un'applicazione che ha creato un documento e assegnato un'icona non sia più disponibile.
Un documento può aver perso il bit che indica un'icona personalizzata (ovvero il cosiddetto bundle bit).





Figura 1 Icona generica di documento





Figura 2 Icona generica di applicazione


Sintomi di un documento sulla Scrivania di dimensioni eccessive

Se il documento sulla Scrivania diventa eccessivamente grande, il computer può avere difficoltà a leggerlo con efficienza e rapidità. Questa circostanza può rallentare considerevolmente l'accesso ai documenti da parte del Finder. La ricostruzione del documento sulla Scrivania può eliminare le informazioni obsolete e velocizzare l'accesso nel Finder.

In alternativa, è possibile creare una copia di backup del disco documento per documento, reinizializzare il disco e in seguito ripristinare i documenti. Questa operazione raggruppa tutti i documenti, li deframmenta e aumenta l'efficienza del disco.

Come ricostruire il documento sulla Scrivania

La ricostruzione della Scrivania ricollega i documenti alle applicazioni corrette e riscrive lo stesso documento sulla Scrivania.

Prima di ricostruire la Scrivania, assicurarsi che vi sia spazio disponibile sul disco rigido. Il processo di ricostruzione richiede spazio su disco rigido e, in assenza di questo, non può essere completato correttamente. È consigliabile disporre sempre di una quantità di spazio disponibile pari al 5 percento del disco rigido o di un altro volume.

Questa procedura funziona solo se il Finder è caricato; prima di ricostruire il documento sulla Scrivania, è necessario disattivare le applicazioni che non caricano il Finder, ad esempio At Ease.

Nota: ricordare che, se il software di sistema installato sul computer è precedente rispetto ad Aggiornamento System 7.5 2.0, la ricostruzione del documento sulla Scrivania comporterà la perdita di qualsiasi nota digitata nel riquadro dei commenti presente nelle finestre Informazioni dei documenti.

Versioni dal System 6 al System 7.1.2

Per ricostruire manualmente la Scrivania, tenere premuti i tasti Opzione e Comando durante il processo di avvio del computer (cfr. Figura 3). Quando appare il messaggio "Sei sicuro di voler ricostruire la Scrivania del disco 'disco dell'utente'? I commenti nelle finestre di informazione saranno persi", fare clic su OK.

Versioni dal System 7.5 a Mac OS 9

1. Prima di ricostruire il documento sulla Scrivania, utilizzare Gestione Estensioni per registrare un elenco delle estensioni attive. A questo scopo, aprire il controllo Gestione Estensioni. Scegliere Registra Gruppo dal menu a comparsa Gruppi. Nella finestra di dialogo Registra Gruppo visualizzata, immettere un nome per le estensioni selezionate, ad esempio "Le Mie Estensioni". Alla chiusura della finestra di dialogo, il nome del gruppo verrà aggiunto al menu a comparsa Gruppi.
2. Disattivare tutte le estensioni. Fare nuovamente clic sul menu a comparsa Gruppi e scegliere Disabilita Tutto.
3. Eseguire il passaggio appropriato per la versione del software di sistema utilizzata.
- Dal System 7.5 al System 7.5.5
Attivare il controllo Macintosh Easy Open. Individuarlo nell'elenco dei controlli e fare clic sulla relativa voce in modo che accanto ad essa venga visualizzato un segno di spunta.
- Da Mac OS 7.6 a Mac OS 7.6.1
Attivare il controllo Mac OS Easy Open. Individuarlo nell'elenco dei controlli e fare clic sulla relativa voce in modo che accanto ad essa venga visualizzato un segno di spunta.
- Da Mac OS 8.0 a Mac OS 8.1
Attivare il controllo PC Exchange. Individuarlo nell'elenco dei controlli e fare clic sulla relativa voce in modo che accanto ad essa venga visualizzato un segno di spunta.
- Da Mac OS 8.5 a Mac OS 9
Attivare il controllo Interscambio Documenti. Individuarlo nell'elenco dei controlli e fare clic sulla relativa voce in modo che accanto ad essa venga visualizzato un segno di spunta.
4. Tenendo premuti i tasti Comando e Opzione, riavviare il computer (cfr. Figura 3).






Figura 3 Tasti Comando e Opzione

5. Quando viene visualizzata una finestra di dialogo con il messaggio "Sei sicuro di voler ricostruire la scrivania del disco 'disco dell'utente'?", rilasciare i tasti e fare clic su OK. Per le versioni del software di sistema precedenti rispetto a Mac OS 7.6, è possibile che venga visualizzato un messaggio sulla perdita dei commenti nelle finestre Informazioni.
6. Una volta ricostruito il documento sulla Scrivania, scegliere Pannello di Controllo dal menu Apple.
7. Aprire il controllo Gestione Estensioni.
8. Riattivare le estensioni. Fare clic sul menu a comparsa Gruppi e scegliere il nome assegnato al gruppo di estensioni nel corso del passaggio 1.
9. Riavviare il computer.

Mac OS X 10.0 e versioni successive

In Mac OS X, la ricostruzione del documento sulla Scrivania è applicabile solo all'ambiente Classic.
1. Scegliere Preferenze di Sistema dal menu Apple.
2. Fare clic sull'icona Classic.
3. Fare clic sul pannello Avanzate.
4. Fare clic su Ricostruisci Scrivania.

Perché a volte non è possibile ricostruire il documento sulla Scrivania

Esistono vari motivi che a volte rendono difficoltoso ricostruire il documento sulla Scrivania.

Un'estensione di sistema in conflitto

In alcuni casi, un'estensione di sistema può interferire con il processo di ricostruzione del documento sulla Scrivania. Per risolvere la situazione, provare a procedere come descritto di seguito.

Per le versioni del System 6, rimuovere tutte le estensioni non Apple dalla Cartella Sistema. In seguito, per ricostruire il documento sulla Scrivania, tenere premuti i tasti Opzione e Comando mentre si riavvia il computer (cfr. Figura 3).

Per le versioni dal System 7 a 7.1.2, ricostruire la Scrivania con le estensioni disattivate attenendosi alla procedura che segue.
1. Tenere premuto il tasto Maiuscole mentre si riavvia il computer.
2. Non appena viene visualizzato il messaggio "Benvenuto in Macintosh. Estensioni disattivate", rilasciare il tasto Maiuscole e tenere premuti i tasti Comando e Opzione (cfr. Figura 3).
3. Continuare a tenere premuti i tasti Comando e Opzione finché un messaggio nella finestra di dialogo non richiede di confermare la ricostruzione del documento sulla Scrivania.
4. Rilasciare i tasti e fare clic su OK.

Per il System 7.5 e versioni successive, eseguire la procedura che utilizza Gestione Estensioni, descritta nella sezione precedente.

Se si dispone di utility per la compressione o per la protezione e le soluzioni sopra riportate non producono risultati, contattare i produttori per richiedere indicazioni su come procedere.

Memoria insufficiente per la ricostruzione

A differenza di quanto a volte avveniva con il System 6, sotto il System 7 non dovrebbe essere necessario modificare la dimensione della partizione del Finder. L'unico modo per modificare la dimensione della partizione del Finder sotto il System 7 consiste nell'utilizzare ResEdit o nell'avviare il computer con il System 6.0.x e apportare la modifica alla partizione in questo ambito.

Sotto il System 7, il Finder deve eseguire operazioni un po' diverse da quelle che effettuava sotto il System 6.0.x. Il sistema utilizza il database della Scrivania anziché Resource Manager, il che allevia il carico di questo collo di bottiglia nel sistema. Se necessario, Finder può ottenere memoria aggiuntiva da altri componenti, come l'heap di sistema.

Sotto il System 7, in effetti non vi sono motivi che rendono necessario modificare la dimensione della partizione del Finder.

Un incremento della partizione del Finder mette a disposizione di quest'ultimo una maggiore quantità di memoria e aumenta la dimensione dell'heap di sistema. Di conseguenza, questa operazione mette a disposizione dell'heap di sistema più memoria, ma riduce la quantità di memoria per le applicazioni.

Se si desidera modificare la partizione avviando il computer con il System 6.0.x, attenersi alla procedura che segue. A questo scopo, è necessario avviare il computer da un dischetto del System 6.0.x, e la maggior parte dei computer Macintosh introdotti dopo il lancio del System 7, inclusi i modelli Quadra e PowerBook, non sono in grado di utilizzare questa opzione.

Di seguito sono riportate le istruzioni per i computer Macintosh che supportano l'avvio sotto il System 6.0.x.
1. Riavviare Macintosh da un dischetto di avvio con il System 6, come il dischetto Utilities da 800K incluso nel Kit di aggiornamento personale (non il dischetto Utilities ad alta densità, che contiene il System 7).
2. Individuare e fare clic sul documento Finder nella Cartella Sistema sul disco rigido del computer Macintosh (non sul documento Finder presente sul dischetto).
3. Scegliere Informazioni dal menu Archivio e, nel campo relativo alla quantità corrente, aumentare la quantità di memoria allocata al Finder.
4. Chiudere la finestra Informazioni.
5. Riavviare Macintosh (dal disco rigido) sotto il System 7.

Cosa fare se la ricostruzione della Scrivania non ripristina le icone

Se la ricostruzione della Scrivania non ripristina le icone, eseguire Disk First Aid per appurare se sussistono elementi riparabili. Se alcuni documenti specifici (diversi dalle icone personalizzate) si sono trasformati in icone generiche, è possibile che l'inconveniente sia dovuto alle seguenti cause.
Potrebbero non essere disponibili le applicazioni che hanno creato i documenti in origine.
I documenti possono aver perso il relativo bundle bit. Se l'esecuzione di Disk First Aid non risolve il problema, la perdita di bundle bit può essere risolta mediante strumenti terze parti, quali Norton Utilities, TechTool Pro e altre utility per i dischi.
È possibile che l'applicazione che ha creato i documenti non assegni loro alcuna icona; per appurare se questo è vero nel caso specifico, contattare il produttore dell'applicazione.
Potrebbero essere in uso icone personalizzate non ricostruibili dal documento sulla Scrivania. Per ulteriori inforazioni, consultare l'articolo Knowledge Base 7848: "Mac OS: creazione e utilizzo delle cartelle di icone personalizzate" .

Data di pubblicazione: