ID Apple e privacy

L’ID Apple è concepito in modo da proteggere le tue informazioni e consentirti di scegliere i contenuti da condividere.


  • Eseguendo l’accesso con il tuo ID Apple su iPhone, abiliterai servizi come iCloud, App Store, iMessage e Trova il mio iPhone.
  • Alcuni tipi di dati quali i contatti, i calendari, le foto, i documenti, i dati sanitari e quelli relativi ai tuoi allenamenti, oltre ad altri dati relativi alle app verranno inviati ad Apple che effettuerà il backup e l’archiviazione per te.
  • Il tuo dispositivo verrà associato all’ID Apple al fine di fornirti un servizio e un’assistenza migliori.

Il tuo ID Apple e tutti i servizi Apple sono concepiti in modo da proteggere la tua privacy. Apple si impegna a raccogliere solo i dati necessari a migliorare la tua esperienza utente. Quando vengono raccolte informazioni, Apple ritiene importante specificare quale tipo di dati viene raccolto e il motivo per il quale è necessario farlo, in modo da consentirti di compiere una scelta ponderata.

L’ID Apple è l’account personale necessario per utilizzare i diversi servizi Apple come iCloud, App Store, iTunes Store, iMessage o FaceTime e per accedere ai contenuti su tutti i tuoi dispositivi e sul web. Il tuo ID Apple comprende le informazioni che utilizzi per eseguire il login, così come le informazioni relative ai contatti, ai pagamenti e ai dettagli di sicurezza utilizzate per tutti i prodotti Apple. Inoltre, al fine di fornirti un miglior servizio di supporto, vengono salvate informazioni quali il numero di serie del dispositivo e altri dettagli relativi all’hardware. Puoi modificare le informazioni relative al tuo ID Apple e visualizzare l’elenco dei tuoi dispositivi sulla pagina associata all’account (https://appleid.apple.com).

Eseguendo l’accesso tramite l’ID Apple, sul tuo iPhone vengono abilitati servizi e funzionalità come iCloud, iTunes Store, App Store, iMessage, FaceTime e Trova il mio iPhone. Le informazioni relative all’account associato al tuo ID Apple verranno utilizzate con ciascun servizio e alcuni dati, incluso i contatti, i calendari, le foto, i documenti, i dati sanitari, i dati sulla tua attività fisica, i pannelli di Safari e altri dati associati alle app, verranno inviati ad Apple e conservati come backup.

iCloud e privacy

Accesso su iCloud

Quando utilizzi iCloud, alcuni dati che salvi sul tuo dispositivo verranno automaticamente inviati ad Apple e conservati. L’opzione ti consente inoltre di accedere automaticamente a tutti i tuoi dati su qualsiasi dispositivo o computer (“dispositivi”) su cui hai abilitato iCloud. Tale tipo di informazioni include

  • Contatti
  • Calendari
  • Promemoria
  • Segnalibri
  • Pannelli di Safari
  • Dati sanitari
  • Dati relativi all’app Casa
  • Note
  • Foto
  • Documenti
  • Dati relativi all’app Wallet
  • Dati relativi a portachiavi e password
  • Impostazioni relative a dispositivi e account
  • Alcuni tipi di dati di app di terze parti che utilizzano iCloud

L’opzione di backup di iCloud viene abilitata per fare in modo che tu possa disporre di un backup dei dati del tuo dispositivo nel caso in cui tu debba sostituirlo o inizializzarlo.

Puoi modificare le funzionalità di iCloud che desideri abilitare e quali dati salvare su iCloud da Impostazioni in qualsiasi momento.

Sicurezza dei dati di iCloud

iCloud protegge e codifica le tue informazioni durante il trasferimento dei dati, le archivia in formato crittografato e utilizza secure token per l’autenticazione. Per alcuni tipi di informazioni, Apple utilizza la crittografia end-to-end, in modo da garantire che l’accesso a esse sia consentito soltanto dai dispositivi sui quali hai effettuato l’accesso a iCloud. Nessuno, nemmeno Apple, può accedere alle informazioni protette mediante questo tipo di crittografia. Per maggiori informazioni sulla gestione della privacy e della sicurezza dei dati su iCloud, consulta la pagina https://support.apple.com/it-it/HT202303.

In alcuni casi, i tuoi contenuti di iCloud potrebbero essere archiviati su server di terze parti, tuttavia, Apple non fornisce in nessuno caso le chiavi di crittografia a terze parti.

Portachiavi iCloud

Grazie al portachiavi iCloud, i nomi utente e le password che immetti nei siti web in Safari, le informazioni della tua carta di credito e delle reti Wi-Fi sono sempre aggiornate e disponibili su tutti i dispositivi. Inoltre, il portachiavi iCloud è in grado di archiviare le informazioni dei tuoi account Mail, così come quelle contenute in Contatti, Calendario, Messaggi, Facebook, Twitter, LinkedIn e in altri account che utilizzi su Internet, mettendole a disposizione automaticamente su tutti i dispositivi.

Il portachiavi iCloud utilizza la crittografia end-to-end ed è concepito in modo da garantire accesso alle informazioni in esso archiviate esclusivamente dai dispositivi sui quali hai effettuato l’accesso a iCloud. Nessuno, nemmeno Apple, può accedere ai dati del portachiavi iCloud. Puoi disattivarlo dalle Impostazioni iCloud in qualsiasi momento.

Backup di iCloud

Quando utilizzi l’opzione, il backup di iCloud può includere dati relativi alle impostazioni e alle caratteristiche del tuo dispositivo, foto, video, messaggi (iMessage, SMS e MMS), suonerie, dati delle app (inclusi i dati dell'app Salute), impostazioni relative alla tua posizione (come ad esempio i promemoria in base alla posizione che hai impostato), la segreteria visiva e altri dati del dispositivo iOS in base alle impostazioni configurate.

Puoi interrompere il backup dei dati di iCloud per un'app specifica in qualsiasi momento. Seleziona il tuo ID Apple in Impostazioni, quindi vai alle opzioni Spazio > Gestisci spazio, individua il tuo dispositivo iOS nella sezione Backup e disattiva l’opzione per le app a cui non desideri fornire i dati.

Puoi disattivare completamente il backup su iCloud in Impostazioni iCloud e usare iTunes per eseguire il backup del dispositivo iOS sul tuo computer. Per rimuovere tutti i dati di backup da iCloud, elimina i singoli backup prima di disattivare l’opzione su iCloud. In caso contrario, i dati saranno conservati fino a 180 giorni.

Condivisione di dati tramite iCloud

Se utilizzi iCloud per condividere file privatamente o pubblicamente tramite Note, Pages, Numbers, Keynote a altre app di terze parti, Apple può conservare e accedere ai file condivisi. Tutti coloro che hanno accesso al link di condivisione, indipendentemente dal fatto che sia pubblico o privato, potranno vedere il nome e il cognome associati al tuo account e il nome del file. Se il contenuto è stato condiviso con utenti selezionati in modalità privata, la loro identità potrà essere visualizzata soltanto da coloro che sono stati invitati alla condivisione e che hanno accettato l’invito.

iCloud e le app

Alcune app utilizzano iCloud per salvare dati e contenuti che fornisci alle app, in modo tale da consentirti di accedervi da tutti i dispositivi su cui hai abilitato iCloud. Le app possono inoltre scegliere di salvare i dati su iCloud nella loro interezza o solo parzialmente. Le app di terze parti possono richiedere la possibilità di poterti cercare, in modo tale che gli altri utenti dell’applicazione siano in grado di vedere il tuo nome e cognome quando eseguono ricerche tramite l’ID Apple.

Su iCloud, puoi interrompere l’archiviazione dei dati di determinate app, disattivando il pulsante corrispondente in Impostazioni iCloud, nella sezione “App che utilizzano iCloud”.

Trova il mio iPhone

Quando esegui l’accesso sul tuo dispositivo e abiliti iCloud, alcune funzionalità di Trova il mio iPhone, come la possibilità di riprodurre un suono, di mostrare un messaggio, di inizializzare o bloccare il tuo dispositivo da remoto, vengono abilitate automaticamente. Se hai abilitato i servizi di localizzazione, Trova il mio iPhone ti può aiutare a individuare il dispositivo su una mappa oppure a vedere la posizione in cui si trovava un accessorio supportato l’ultima volta che era connesso ad esso. Se decidi di abilitare l'opzione “Invia ultima posizione”, l'informazione verrà inviata automaticamente ad Apple ogni volta che il livello di batteria del tuo dispositivo raggiunge un livello critico.

Abilitando Trova il mio iPhone, la funzionalità sarà attivata automaticamente anche su tutti gli Apple Watch abbinati. In alternativa, puoi abilitarla su Apple Watch per attivarla di conseguenza sull’iPhone abbinato.

Quando usi la funzionalità Trova il mio iPhone, la posizione del tuo dispositivo, così come le informazioni associate al tuo dispositivo e al tuo account verranno inviate ad Apple e conservate in modo tale da fornirti il servizio. La posizione del dispositivo o di un accessorio viene inviata ad Apple soltanto se la richiedi esplicitamente. Apple conserva tali informazioni e le rende accessibili per un massimo di 24 ore, trascorse le quali tutti i dati vengono eliminati.

Puoi disabilitare Trova il mio iPhone in Impostazioni > ID Apple > iCloud, deselezionando l’opzione.

Trova Amici e “Condividi la mia posizione”

Se abiliti servizi di localizzazione, puoi condividere la posizione del dispositivo con altre persone tramite Trova Amici e “Condividi la mia posizione”. Quando utilizzi queste funzionalità, la tua posizione viene inviata ad Apple soltanto se viene esplicitamente richiesta da uno degli amici con cui la condividi e conservata per 2 ore, al termine delle quali viene eliminata.

Queste funzionalità vengono abilitate soltanto quando scegli di condividere la tua posizione con altre persone.

Servizi Apple per i quali è richiesto iCloud

Per usare alcuni servizi Apple, quali Apple Pay, Casa, Handoff, così come l’opzione di condivisione dei dati di Attività, gli appunti condivisi e la funzionalità di sblocco automatico tramite Apple Watch devi aver effettuato l’accesso a iCloud sul tuo dispositivo, anche se non devi utilizzarne tutte le funzionalità iCloud. Puoi disattivare quelle di cui non desideri usufruire da Impostazioni iCloud sul tuo dispositivo.

Interrompere l’utilizzo di iCloud

Se non desideri più utilizzare iCloud sul dispositivo iOS e sugli Apple Watch abbinati, puoi uscire da iCloud in Impostazioni > ID Apple > Esci. Per interrompere l’utilizzo di iCloud sul Mac, vai in Preferenze di Sistema > iCloud > Esci. Potrebbe essere necessario inserire la password del tuo ID Apple.

In famiglia

“In famiglia” ti consente di condividere contenuti, posizione e informazioni sull’utilizzo con i tuoi familiari che potranno accedervi e visualizzarne la cronologia. Se hai abilitato la condivisione degli acquisti, l’organizzatore della famiglia riceverà le ricevute per quelli effettuati su App Store, Apple Books e iTunes. Per nasconderli, vai nelle impostazioni di “In famiglia” e disabilita la funzionalità di condivisione. Se scegli di condividere la tua posizione con la tua famiglia, tutti i membri potranno visualizzare la posizione di tutti i tuoi dispositivi, ad eccezione del caso in cui tu abbia deciso di disattivare Trova il mio iPhone nelle impostazioni dei servizi di sistema relative ai servizi di localizzazione. Se abiliti “Tempo di utilizzo” per “In Famiglia” sarai in grado di visualizzare determinate informazioni sull’utilizzo dei dispositivi da parte dei familiari e impostare eventuali limiti di tempo. Solo i membri della famiglia ai quali è stato dato il permesso possono visualizzare le informazioni sull’utilizzo degli altri.

iMessage e FaceTime

Quando esegui l’accesso sul tuo iPhone tramite l’ID Apple, accedi automaticamente anche a iMessage e FaceTime. Il tuo ID Apple o i tuoi numeri di telefono potranno essere visualizzati dalle persone che contatti e da coloro che si mettono in contatto con te tramite il tuo ID Apple e gli indirizzi e-mail o i numeri telefonici collegati al tuo account. Per ulteriori informazioni su iMessage e FaceTime e la privacy, vai in Impostazioni > Messaggi > Informazioni su iMessage e FaceTime e privacy.

iTunes Store, App Store e Musica

Eseguendo il login tramite l’ID Apple sul tuo iPhone, verrà automaticamente eseguito l’accesso anche su iTunes Store, App Store e Apple Music, in modo tale da consentirti di eseguire acquisti o utilizzare Apple Music facilmente e con rapidità. Gli acquisti verranno salvati sul nostro sistema in modo tale da consentirti di scaricarli nuovamente in qualsiasi momento. Se utilizzi Apple Music, la cronologia di ascolto verrà conservata e utilizzata per fornirti consigli personalizzati nella sezione “Per te”. Puoi scegliere di non condividere le informazioni sui contenuti che ascolti nelle impostazioni di Apple Music.

Se iTunes Match è disponibile nella zona in cui ti trovi e utilizzi la funzionalità, iCloud raccoglierà le informazioni sui file multimediali presenti sulla tua libreria iTunes e sarà in grado di stabilire delle corrispondenze con i brani al momento disponibili su iTunes Store o di caricare brani di cui non è possibile trovare una corrispondenza. In questo modo, potrai accedere a tali contenuti sui dispositivi compatibili.

Per maggiori informazioni su iTunes Store, App Store e Musica, vai alla sezione “Store e privacy”.

Game Center

Quando esegui l’accesso con il tuo ID Apple sul tuo iPhone, accederai automaticamente anche a Game Center. Game Center consente di partecipare a diversi tipi di giochi e offre la possibilità di comparire sui tabelloni dei punteggi comuni, fare partite multigiocatore e tenere traccia dei tuoi progressi.

Utilizzando Game Center, il tuo nickname e qualsiasi altro dato ad esso associato sarà visibile agli altri utenti. Se partecipi a una partita multigiocatore, gli altri utenti del gioco connessi alla stessa rete Wi-Fi o rete locale o nel raggio di azione della connessione Bluetooth saranno in grado di vedere che ti trovi nelle vicinanze e potranno visualizzare il tuo nome utente a meno di disattivare l’opzione corrispondente. Solo gli utenti a cui hai inviato una richiesta di amicizia saranno in grado di visualizzare il tuo nome reale, in caso contrario, verrà mostrato solo il nickname che hai scelto.

Dati sull’utilizzo

Per fornire e migliorare la qualità del servizio, raccogliamo anche dati sull’utilizzo di iCloud. Per aiutarci a risolvere eventuali problemi dei clienti, una parte di tali dati potrebbe essere associata al tuo ID Apple. L’indirizzo IP potrebbe essere utilizzato per determinare la città e il paese dal quale stai usufruendo del servizio, ma tale informazione non verrà conservata.

In qualsiasi momento, le informazioni ricevute da Apple verranno trattate secondo le politiche di tutela della privacy di Apple consultabili all'indirizzo www.apple.com/it/privacy.

 

Le informazioni relative ai prodotti non fabbricati da Apple o ai siti web indipendenti non controllati o testati da Apple vengono fornite senza raccomandazioni o approvazioni. Apple non si assume alcuna responsabilità in merito alla scelta, alle prestazioni o all'utilizzo di prodotti o siti web di terze parti. Apple non esprime alcuna opinione in merito alla precisione o all'affidabilità dei siti web di terze parti. Esistono rischi impliciti nell'uso di internet. Per ulteriori informazioni contattare il fornitore. Altri nomi di aziende e prodotti potrebbero essere marchi dei rispettivi proprietari.

Data di pubblicazione: