Scopri cosa fare se non riesci ad aggiungere le carte trasporti di Pechino e Shanghai al tuo iPhone o Apple Watch

Se devi aggiungere una carta trasporti al tuo iPhone o Apple Watch per poter utilizzare la carta rapida con Apple Pay a Pechino e Shanghai, prova a eseguire i passaggi riportati di seguito.

Assicurati di poter aggiungere una carta trasporti

Cerca Apple Pay nella pagina Stato del sistema. Se c'è un problema, riprova dopo che è stato risolto. Se non risultano problemi, assicurati di utilizzare un iPhone 6, iPhone 6 Plus o modelli successivi oppure Apple Watch Series 1, Apple Watch Series 2 o modelli successivi. Accertati anche di aver configurato Face ID, Touch ID o un codice sul dispositivo.

Prova ad aggiungere una carta trasporti

Dopo ogni passaggio, controlla se riesci ad aggiungere una carta trasporti di Pechino o Shanghai ad Apple Pay:*

  1. Verifica di aver impostato la Cina come zona per il tuo dispositivo.
    • Sull'iPhone, vai su Impostazioni > Generali > Lingua e Zona, quindi scorri fino a Zona.
    • Per Apple Watch, apri l'app corrispondente sull'iPhone. Vai quindi al pannello Apple Watch, tocca Generali > Lingua e Zona, quindi verifica la zona.
  2. Esegui l'aggiornamento a iOS 11.3 o watchOS 4.3 o versioni successive.
  3. Accertati di disporre di una connessione internet.
  4. Assicurati di poter accedere ad iCloud con il tuo ID Apple.
  5. Riavvia l'iPhone o l'Apple Watch.

Prova a creare una carta trasporti in Wallet

Per creare una nuova carta trasporti in Wallet, assicurati di utilizzare una carta di debito UnionPay per la Cina già aggiunta a Wallet.

Se visualizzi un segno di spunta e Fine, ma la tua carta trasporti non è visualizzata in Wallet:

  1. Tocca il segno più in Wallet.
  2. Tocca Continua.
  3. Tocca Carta trasporti Pechino o Carta trasporti Shanghai.
  4. Tocca la carta trasporti che mostra la data in cui hai tentato di acquistarla.
  5. Tocca Avanti.

Se la tua carta trasporti non è ancora visibile in Wallet, contatta l'emittente della carta per richiedere assistenza e fornisci l'ID transazione.

Prova a trasferire il saldo della carta trasporti fisica

Per trasferire il saldo della carta fisica per i mezzi di trasporto in Wallet:

  • Accertati di utilizzare un iPhone 7 o modelli successivi e Apple Watch Series 1 o modelli successivi. Per iPhone 6, iPhone 6 Plus o modelli successivi, segui i passaggi per creare una carta in Wallet.
  • Accertati di disporre di almeno 25 RMB sulla carta trasporti per Pechino o di più di 20 RMB su quella per Shanghai.

Assicurati quindi di appoggiare la carta su una superficie piana e non metallica. Appoggia la parte superiore dell'iPhone al centro della carta per i mezzi di trasporto. Lascialo sulla carta senza spostarlo fino a quando non vedi il messaggio “Carta aggiunta”. Questa procedura può richiedere alcuni minuti. Può essere utile anche tenere in mano la carta trasporti e l'iPhone.

* Contatta l'emittente della carta per richiedere informazioni sulle carte trasporti che puoi aggiungere ad Apple Pay. Attualmente la carta rapida con Apple Pay è disponibile in versione beta a Pechino e Shanghai.

Rimuovere tutte le carte dal dispositivo

Scopri come rimuovere tutte le carte dal tuo dispositivo.

Per iPhone e Apple Watch

Quando sei connesso a internet, vai su Impostazioni > [nome utente] > Questo [dispositivo] (o scegli il tuo orologio) > Remove All Cards (Rimuovi tutte le carte).

Se scegli Remove All Cards (Rimuovi tutte le carte), tutte le tue carte verranno rimosse dal dispositivo.

Le informazioni relative ai prodotti non fabbricati da Apple o ai siti web indipendenti non controllati o testati da Apple vengono fornite senza raccomandazioni o approvazioni. Apple non si assume alcuna responsabilità in merito alla scelta, alle prestazioni o all'utilizzo di prodotti o siti web di terze parti. Apple non esprime alcuna opinione in merito alla precisione o all'affidabilità dei siti web di terze parti. Esistono rischi impliciti nell'uso di internet. Per ulteriori informazioni contattare il fornitore. Altri nomi di aziende e prodotti potrebbero essere marchi dei rispettivi proprietari.

Data di pubblicazione: