Assicurati che il MacBook Pro con Touch Bar riesca a connettersi alla rete aziendale

Dopo l'aggiornamento o il ripristino di macOS, è possibile che ti venga chiesto di installare un aggiornamento critico del software. Scopri quali tipi di reti aziendali puoi usare per completare l'aggiornamento.

Questo articolo è destinato agli amministratori di rete dei settori aziendale e dell'istruzione. Scopri come connettere a internet il MacBook Pro con Touch Bar.

I passaggi in questo articolo riguardano i seguenti notebook Mac:

  • MacBook Pro (13 pollici, 2016, quattro porte Thunderbolt 3)
  • MacBook Pro (15 pollici, 2016)
  • MacBook Pro (13 pollici, 2017, quattro porte Thunderbolt 3)
  • MacBook Pro (15 pollici, 2017)

Dopo aver aggiornato macOS oppure quando configuri il Mac dopo aver inizializzato la partizione EFI del disco, potresti vedere questo messaggio su MacBook Pro con Touch Bar.  

Potresti vedere questo messaggio se: 

  • Stai usando un proxy. Connetti il MacBook Pro con Touch Bar a una rete che non usa un proxy per accedere a internet.
  • Stai usando una rete con un firewall. Assicurati di poter accedere ai seguenti host sulle porte corrispondenti:
Server Porta TCP
gg.apple.com 80 e 443
gnf-mdn.apple.com 443
gnf-mr.apple.com 443
gs.apple.com 80 e 443
ig.apple.com 443
skl.apple.com 443

Quindi esegui la connessione a internet attraverso una rete Wi-Fi o via Ethernet.

Se ti connetti a internet tramite rete Wi-Fi

Per connetterti tramite la rete Wi-Fi, selezionala dall'elenco. Se la rete richiede l'autenticazione 802.1X, è necessario disporre del nome utente e della password.

 

Se ti connetti a internet tramite Ethernet

Per connettersi alla rete tramite Ethernet, scegli “Altre opzioni di rete” e poi “Rete locale (ethernet)”. Se la rete Ethernet richiede l'autenticazione 802.1X, è necessario disporre del nome utente e della password. Non sarà possibile connettersi tramite proxy nemmeno se ne viene configurato uno.

Data di pubblicazione: