iCloud: risoluzione avanzata dei problemi relativi a Calendario e iCal

Calendario (o iCal) potrebbe contenere dati duplicati o inutilizzabili che impediscono una corretta visualizzazione e sincronizzazione delle informazioni. Attieniti alla procedura riportata di seguito se riscontri un problema con i dati di iCloud in Calendario (o iCal) che non riesci a risolvere ed è riconducibile ai dati dei calendari.

Questo articolo è stato archiviato e non viene più aggiornato da Apple.

Se segui i passaggi e le procedure di risoluzione dei problemi descritti in questo articolo dovresti essere in grado di risolvere la maggior parte dei problemi relativi a Calendario di iCloud.

Se dopo aver seguito tali procedure continui a riscontrare problemi relativi a Calendario (o iCal) riconducibili ai dati dei calendari, nell'articolo riportato di seguito è disponibile un'ulteriore procedura per la risoluzione di tali problemi. Segui la procedura descritta in questo articolo solo se:

  1. Hai verificato che i problemi riscontrati sono riconducibili ai dati dei calendari e al Mac.
  2. Hai provato tutte le procedure di risoluzione dei problemi descritte nell'articolo iCloud: risoluzione dei problemi relativi a Calendario iCloud.

Devi eseguire la procedura descritta in questo articolo sul computer contenente i dati dei calendari più aggiornati.  

Nota: ricorda di eseguire sempre un test per verificare se continui a riscontrare il problema dopo aver completato questi passaggi.

Analizza lo stato dei dati dei calendari

Rileggi le informazioni nell'articolo iCloud: dove vengono visualizzati i calendari iCloud in iCal e riesamina i calendari. Alcune di queste azioni potrebbero variare in base a dove sono archiviati i calendari interessati. Le cause più comuni dei problemi relativi ai dati di Calendario sono:

  • Dati dei calendari illeggibili o incompatibili
  • Eventi ricorrenti nel calendario che non presentano una data di fine (come i compleanni)
  • La duplicazione degli eventi
  • Un eccesso di eventi passati sul calendario, soprattutto quelli sincronizzati in precedenza da un altro client di calendario

Queste condizioni potrebbero rappresentare la causa dei problemi relativi a Calendario in OS X (o iCal) e iCloud. La procedura riportata di seguito ti aiuterà a determinare se i dati dei calendari ricadono in queste categorie e a risolvere i problemi ad essi correlati.

Esegui il backup dei dati di Calendari e promemoria

Innanzitutto esegui il backup dei calendari e dei promemoria seguendo i passaggi descritti nell'articolo iCloud: come eseguire il backup dei dati di iCloud. È estremamente importante che tu esegua il backup dei dati prima di seguire i passaggi descritti in questo articolo, poiché prevedono la cancellazione e la modifica dei dati. Se elimini dati, come consigliato in alcuni punti dell'articolo, non sarai più in grado di recuperarli a meno che tu non abbia eseguito il backup.

Dovresti eseguire il backup di ciascun calendario alla volta, inclusi tutti i calendari nella sezione ICLOUD e SUL MIO MAC dell'elenco dei calendari in Calendario (o iCal).

Nota: potrebbe essere presente solo la sezione ICLOUD, ma in alcuni casi potresti visualizzare entrambe le sezioni ICLOUD e SUL MIO MAC. 

Dovresti eseguire il backup di ciascun calendario che hai provato a importare o spostare in iCloud. Per tenere traccia più semplicemente di questi calendari, puoi archiviare i file ICS esportati in una cartella denominata in maniera univoca, come "I miei backup iCal", in modo da poterla ritrovare facilmente e non fare confusione con gli altri calendari esportati. Analogamente, se intendi esportare i promemoria, dovresti salvarli all'interno di una cartella denominata in modo univoco. Quando esegui questa procedura, effettua il backup tutte le volte che lo ritieni opportuno.

Disabilita temporaneamente eventuali account di calendari non Apple

Se oltre all'account di iCloud usi altri account calendario, come Microsoft Exchange, Google Calendar e altri ancora, disabilitali temporaneamente in modo da evitare confusione o modifiche accidentali dei dati mentre apporti le modifiche su larga scala descritte in questo articolo.

Per disabilitare un account in Calendario o iCal:

  1. Scegli Calendario (o iCal) > Preferenze, quindi fai clic su Account.
  2. Seleziona gli account che desideri disabilitare temporaneamente nella barra laterale Account.
  3. Deseleziona la casella di controllo accanto a "Abilita questo account" nel pannello Informazioni account.

Disattiva Calendario di iCloud

Per rimuovere i dati dei calendari esistenti ed eventualmente inviare i dati nuovi e corretti a iCloud, dovresti disabilitare temporaneamente Calendario di iCloud. Successivamente potrai reimportare e rimuovere i dati inutilizzabili dei calendari. Quando rimuovi i dati inutilizzabili dei calendari in locale, non interagire con iCloud finché non hai terminato.

Attenzione: prima di disabilitare Calendari e promemoria di iCloud sul computer, esegui il backup dei dati di Calendario di iCloud in icloud.com/calendar e nelle applicazioni Calendario (o iCal) e Promemoria (o nella sezione Promemoria di iCal).

  1. Verifica di aver eseguito il backup dei dati di Calendari e promemoria di iCloud e locali seguendo le istruzioni descritte nell'articolo iCloud: come eseguire il backup dei dati di iCloud.
  2. Apri Preferenze di Sistema.
  3. Fai clic su iCloud.
  4. Nel riquadro delle preferenze di iCloud, deseleziona la casella di controllo accanto a Calendari e promemoria.
  5. Quando richiesto, scegli di rimuovere Calendari e promemoria di iCloud dal computer.

Importa eventuali calendari che desideri usare con iCloud

Dopo aver disabilitato Calendario di iCloud, dovrai importare di nuovo i calendari di cui in precedenza hai eseguito il backup. Importa nuovamente tutti i calendari che desideri utilizzare con iCloud.

  1. Nel Finder, apri la cartella dei calendari che hai esportato nella sezione 2.
  2. Fai doppio clic su uno dei calendari esportati in precedenza.
  3. In Calendario (o iCal) verrà visualizzata la finestra di dialogo "Aggiunta di nuovi eventi."
  4. All'interno della finestra "Aggiunta di nuovi eventi", seleziona una cartella di destinazione in cui importare il calendario. Nella maggior parte dei casi dovrai selezionare Nuovo calendario dal menu Calendario.
  5. Ripeti i passaggi da 2 a 4 per importare ciascun calendario precedentemente esportato che desideri utilizzare con iCloud.

Rimuovi gli eventi inutilizzabili e duplicati

Gli eventi duplicati, in particolar modo quelli con una data precedente a quella corrente, possono rallentare Calendario (o iCal), soprattutto durante la sincronizzazione con iCloud. Puoi utilizzare alcuni semplici trucchi in iCal per trovare e rimuovere i dati duplicati.

  1. Apri Calendario (o iCal).
  2. Digita un punto nel campo Cerca situato nell'angolo in alto a destra.
  3. Tutti gli eventi dei calendari verranno visualizzati nei risultati della ricerca accanto alla finestra di Calendario (o nella parte inferiore della finestra di iCal). A seconda del numero di eventi, potrebbero essere necessari alcuni minuti per visualizzarli tutti.
  4. Scorri gli eventi. Rimuovi qualsiasi evento che non abbia un titolo selezionandolo e scegliendo Elimina dal menu Modifica
    • Puoi selezionare elementi consecutivi tenendo premuto il tasto Maiuscole durante la selezione. Puoi selezionare elementi non consecutivi tenendo premuto il tasto Comando durante la selezione.
  5. Rimuovi qualsiasi evento ovviamente duplicato. Puoi scegliere di conservare una sola versione di un evento duplicato rimuovendo le versioni non desiderate.
  6. Cerca qualsiasi evento il cui titolo contenga caratteri o simboli complicati. Questi includono caratteri ASCII estesi o a doppio byte (Unicode), come i caratteri giapponesi, cinesi, coreani, Emoji o altri caratteri ASCII estesi. Prova a rimuovere questi caratteri o a sostituirli con caratteri più semplici. Ad esempio, se esiste un evento intitolato "Appuntamento a  Store" rinominalo in "Appuntamento all'Apple Store".
  7. Fai clic sul campo Data nei risultati della ricerca per ordinarli in base alla data.
  8. Scorri gli eventi e controlla di nuovo i duplicati. In molti casi, sarà più semplice individuare gli eventi duplicati presenti per uno stesso giorno.
  9. Elimina ogni evento duplicato selezionandolo e scegliendo Elimina dal menu Modifica.  Puoi scegliere di conservare una sola versione di un evento duplicato rimuovendo le versioni non desiderate.

Nota: se è presente un numero elevato di duplicati e impiegheresti molto tempo a rimuoverli manualmente, potresti usare una utility di terze parti come BusycalCalendar CleaneriCal Dupe Deleter. Per informazioni su come usare queste applicazioni, consultane la guida integrata o contatta il fornitore.

Rimuovi i compleanni e usa Calendario compleanni

I compleanni immessi manualmente in Calendario (o iCal) talvolta possono causare problemi, ad esempio eventi che continuano a ripetersi all'infinito e che potrebbero determinare rallentamenti e un uso superfluo delle risorse in Calendario (o iCal).

Sebbene sia possibile aggiungere compleanni a qualsiasi calendario in Calendario (o iCal), è preferibile usare Calendario compleanni. Calendario compleanni è un calendario che viene creato automaticamente a partire dalle informazioni sui compleanni presenti in Contatti (o Rubrica Indirizzi). Per aggiornare Calendario compleanni, è sufficiente aggiornare le informazioni in Contatti (o Rubrica Indirizzi) con i compleanni relativi a ciascun contatto. Calendario compleanni è abilitato di default in iOS. Per maggiori informazioni su Calendario compleanni, consulta Assistenza per Calendario di iCloud o Assistenza per Rubrica Indirizzi di OS X

Per risolvere i problemi relativi all'aggiunta manuale di compleanni a un calendario in Calendario (o iCal):

  1. Se Calendario compleanni è già abilitato, deselezionalo nell'elenco dei calendari di Calendario (o iCal).
  2. Esegui una ricerca in Calendario (o iCal) digitando "compleanno" (senza virgolette) nella finestra di dialogo Cerca nell'angolo in alto a destra della finestra di Calendario (o iCal).
  3. Ordina i risultati della ricerca per titolo in modo da analizzarli più facilmente.
  4. Individua eventuali compleanni tra i risultati della ricerca non contenuti in un calendario di festività (ad esempio Compleanno di John F. Kennedy, Compleanno di Lincoln e così via).
  5. Per ogni compleanno che non fa parte delle festività, decidi se desideri mantenerlo. Se sì, apri Contatti (o Rubrica Indirizzi) e verifica di disporre di un contatto per quella persona. Immetti le informazioni sul compleanno relative a tale persona in Contatti (o Rubrica Indirizzi). Per maggiori informazioni sull'aggiornamento dei campi di Contatti (o Rubrica Indirizzi), consulta questo articolo
  6. Dopo aver verificato che il compleanno sia stato immesso in Contatti (o Rubrica Indirizzi), rimuovi qualsiasi evento compleanno non archiviato nei calendari Compleanni o Festività selezionandolo e scegliendo Elimina dal menu Modifica
    • Nota: puoi selezionare elementi consecutivi tenendo premuto il tasto Maiuscole durante la selezione. Puoi selezionare elementi non consecutivi tenendo premuto il tasto Comando durante la selezione.

Dopo aver eliminato tutti i compleanni aggiunti manualmente, puoi abilitare o abilitare nuovamente Calendario compleanni. Per abilitare Calendario compleanni per la prima volta, apri Calendario (o iCal) > Preferenze e seleziona la casella di controllo accanto a Mostra calendario compleanni. Se Calendario compleanni viene temporaneamente nascosto come richiesto nelle istruzioni riportate in precedenza, puoi abilitarlo nuovamente selezionando la relativa casella di controllo in Elenco calendario.

Esegui (nuovamente) il backup dei dati dei calendari

Dopo aver eliminato i dati superflui, esegui il backup dei calendari seguendo una delle procedure riportate in precedenza. Sebbene possa sembrare un'attività superflua, dovresti creare un backup dell'insieme di calendari, in modo da poterlo ripristinare se si verifica un problema.

  1. Crea una nuova cartella sulla Scrivania chiamata "Calendari rimossi".
  2. Apri Elenco calendario in Calendario (o iCal).
  3. Seleziona il primo calendario nell'elenco.
  4. Scegli File > Esporta > Esporta.
  5. Quando richiesto, salva il calendario come file ICS, conservando il nome attuale e scegliendo di salvarlo nella cartella "Calendari rimossi" sulla Scrivania.
  6. Spostati sul successivo calendario e ripeti i passaggi 4 e 5. Continua finché non avrai esportato tutti i calendari da Calendario (o iCal).

Abilita nuovamente Calendario di iCloud

Dopo aver rimosso i dati superflui ed eseguito il backup dei calendari, abilita nuovamente Calendario di iCloud:

  1. Verifica di aver eseguito il backup dei dati di Calendari e promemoria di iCloud e locali seguendo le istruzioni descritte nell'articolo iCloud: come eseguire il backup dei dati di iCloud.
  2. Apri Preferenze di Sistema.
  3. Fai clic su iCloud.
  4. Nel riquadro delle preferenze di iCloud, seleziona la casella di controllo accanto a Calendari e promemoria.

Ora dovresti essere in grado di spostare i calendari tra Calendario (o iCal) e iCloud senza problemi. Se hai disabilitato gli account dei calendari non Apple durante la procedura di risoluzione dei problemi, a questo punto puoi abilitarli nuovamente.

Le informazioni relative ai prodotti non fabbricati da Apple o ai siti web indipendenti non controllati o testati da Apple vengono fornite senza raccomandazioni o approvazioni. Apple non si assume alcuna responsabilità in merito alla scelta, alle prestazioni o all'utilizzo di prodotti o siti web di terze parti. Apple non esprime alcuna opinione in merito alla precisione o all'affidabilità dei siti web di terze parti. Esistono rischi impliciti nell'uso di internet. Per ulteriori informazioni contattare il fornitore. Altri nomi di aziende e prodotti potrebbero essere marchi dei rispettivi proprietari.

Data di pubblicazione: