Uso di Mail sul Mac

Utilizza l'app Mail in OS X per creare, rispondere e archiviare email sul tuo Mac. 

Configurazione di Mail

Se non hai già configurato il tuo account email, ti verrà richiesto di farlo la prima volta che apri Mail.

Scegli il tuo provider email dall'elenco, quindi fai clic su Continua.

Immetti il tuo nome, indirizzo email e password, quindi fai clic su Crea. 

Se necessario, Mail potrebbe richiedere ulteriori impostazioni. Dopo aver completato la creazione del tuo account, puoi aggiungere altri account scegliendo Mail > Aggiungi account.

Creazione di nuovi messaggi

Per iniziare un nuovo messaggio, premi Comando (⌘)-N, fai clic sul pulsante Nuovo messaggio  nella barra degli strumenti di Mail o scegli File > Nuovo messaggio. Viene visualizzata una finestra di messaggio:

Quando digiti un nome o un indirizzo nel campo A o in altri campi degli indirizzi, Mail completa automaticamente il campo in base alle informazioni contenute nell'app Contatti e ad eventuali massaggi che hai inviato o ricevuto in precedenza. Se necessario, immetti l'indirizzo email completo del destinatario. Usa la virgola per separare più destinatari.

Digita un oggetto per il messaggio nell'apposito campo, quindi immetti il corpo del messaggio nell'area più grande sotto il campo dell'oggetto. Per modificare l'aspetto del messaggio:

  • Fai clic sul pulsante Formato   e usa i controlli per cambiare il carattere tipografico o l'allineamento del testo.
  • Fai clic sul pulsante Mostra modelli   per utilizzare uno dei modelli di messaggio integrati. 

Al termine, fai clic su Invia  . Se sei offline, Mail mantiene i tuoi messaggi in uscita nella casella di posta Uscita finché non ti connetti a internet. Se il messaggio non è pronto per essere inviato, chiudi la relativa finestra o seleziona un altro messaggio. Mail mantiene i tuoi messaggi non terminati nella casella di posta Bozze.

Visualizzazione delle email

Mail controlla in modo automatico e periodico gli account email per verificare l'eventuale presenza di nuove email. Per controllare manualmente se sono presenti email, fai clic sul pulsante Ricevi mail  . Per visualizzare un messaggio email, selezionalo dall'elenco dei messaggi presente nella parte sinistra della finestra di Mail. Il corpo del messaggio viene visualizzato nella parte destra della finestra.

Risposta alle email

Per rispondere a un messaggio, fai clic sul pulsante Rispondi   oppure sul pulsante Rispondi a tutti  . Inserisci una risposta, quindi fai clic su Invia  . Fai clic su Inoltra   per inoltrare un messaggio inviato ad altre persone.

In OS X Yosemite o versioni successive, è possibile utilizzare la funzione Evidenzia per disegnare e digitare direttamente in un allegato. Usa il pulsante Allega  per aggiungere l'allegato alla tua risposta, quindi sposta il puntatore sull'immagine o sul PDF nel messaggio. Fai clic sull'icona del menu   visualizzata nell'angolo in altro a destra dell'allegato, quindi scegli Evidenzia dal menu visualizzato. Di seguito sono riportati alcuni degli strumenti di evidenziazione disponibili:

  • Usa lo strumento Disegno  per creare disegni a mano libera sull'allegato.
  • Usa lo strumento Forme   per tracciare forme come rettangoli, ovali, linee e frecce oppure disegnale con il dito sul trackpad. Usa lo strumento Zoom   presente nella parte inferiore della tavolozza Forme per ingrandire e concentrare l'attenzione su una parte dell'immagine.
  • Usa lo strumento Testo   per digitare direttamente sulle immagini e sui PDF, ad esempio per fornire feedback in un thread di email.
  • Usa lo strumento Firma   per firmare disegnando sul trackpad con il dito o scattare una foto della tua firma usando la fotocamera del Mac.

Conversazioni

Per consentirti di seguire facilmente un thread di messaggi con altri utenti, Mail organizza le risposte email in conversazioni. Comprime il testo che hai già visualizzato nelle email precedenti per facilitare la lettura di un argomento. Per visualizzare il testo completo di un messaggio specifico, fai clic su Mostra di più.

Allegati

Per includere un allegato, come un'immagine o un documento:

  • Trascina l'allegato nel messaggio email.
  • In alternativa, fai clic sul pulsante Allega   nella finestra del messaggio.
  • Oppure scegli File > Allega file. 

Nei messaggi con allegati viene visualizzata un'icona a forma di graffetta:

Quando ricevi un allegato, fai doppio clic su di esso per aprirlo. Puoi anche trascinare gli allegati fuori dalla finestra del messaggio email o scegliere File > Salva allegati.

A partire dalla versione di Mail in OS X Yosemite e iOS 9.2, è possibile inviare file di grandi dimensioni (fino a 5 GB per messaggio), ad esempio video, presentazioni e cartelle di immagini, senza preoccuparti dei limiti relativi alle dimensioni dei file stabiliti dal provider email. Questa funzione si chiama Mail Drop e funziona con qualsiasi servizio email, purché tu stia utilizzando Mail e abbia effettuato l'accesso ad iCloud sul tuo dispositivo. Mail Drop carica automaticamente i file di grandi dimensioni su iCloud. Se i destinatari del tuo messaggio usano Mail, riceveranno l'allegato come parte del messaggio inviato loro. Se invece usano un'app diversa o la webmail, riceveranno un link per scaricare l'allegato. Basta fare clic su Invia e Mail pensa al resto. Gli allegati sono disponibili per 30 giorni e non vengono conteggiati nel tuo spazio di archiviazione di iCloud.

Organizzazione delle email

Puoi creare caselle di posta per organizzare i messaggi email. Le caselle funzionano in modo analogo alle cartelle nel Finder.

Per creare una casella di posta:

  1. In Mail scegli Casella > Nuova casella
  2. All'interno della finestra visualizzata, seleziona il percorso in cui salvare la casella.
    • Scegli Sul mio Mac per creare una casella disponibile solo sul tuo Mac.
    • Scegli il servizio email (ad esempio iCloud) per creare una casella a cui poter accedere da qualsiasi dispositivo su cui controlli le email.
  3. Assegna un nome alla casella, quindi fai clic su OK.

Tutte le caselle di posta sono elencate nella barra laterale. Se la barra laterale non è visibile, fai clic sul pulsante Caselle nella barra dei preferiti oppure scegli Visualizza > Mostra l'elenco caselle. Usa uno di questi metodi per spostare i messaggi nelle caselle di posta:

  • Trascina i messaggi in una casella di posta.
  • Quando viene visualizzato un messaggio, scegli "Sposta in" o "Copia in" dal menu Messaggi nella barra dei menu. 
  • Tenendo premuto il pulsante Ctrl, fai clic su un messaggio in una lista di messaggi, quindi scegli "Sposta in" o "Copia in" dal menu di scelta rapida visualizzato.
  • Usa la funzione Regole nelle preferenze di Safari per creare una regola di posta che determina lo spostamento dei messaggi in base alle condizioni specificate. 

Usa il campo di ricerca nella finestra di Mail per effettuare la ricerca per mittente, oggetto, allegati e molto altro. Per restringere la ricerca, seleziona un'opzione dal menu visualizzato mentre digiti. Puoi anche immettere nomi o termini correlati ai messaggi che stai cercando. Seleziona un token di ricerca come Persone oppure Oggetto per eseguire ricerche solamente in quel campo in Mail. Per effettuare la ricerca in una casella di posta specifica, seleziona una casella di posta dalla barra laterale Caselle o dalla barra dei preferiti.

Ulteriori informazioni

Puoi ottenere ulteriori informazioni su Mail tramite l'aiuto integrato e incluso con il Mac. Apri Mail, quindi fai clic sul menu Aiuto nella parte superiore dello schermo. Cerca un argomento di Mail su cui desideri maggiori informazioni oppure un elemento del menu di Mail di tuo interesse.

Le informazioni relative ai prodotti non fabbricati da Apple o ai siti web indipendenti non controllati o testati da Apple vengono fornite senza raccomandazioni o approvazioni. Apple non si assume alcuna responsabilità in merito alla scelta, alle prestazioni o all'utilizzo di prodotti o siti web di terze parti. Apple non esprime alcuna opinione in merito alla precisione o all'affidabilità dei siti web di terze parti. Esistono rischi impliciti nell'uso di internet. Per ulteriori informazioni contattare il fornitore. Altri nomi di aziende e prodotti potrebbero essere marchi dei rispettivi proprietari.

Data di pubblicazione: