Risolvere i problemi dovuti alla modifica dei permessi degli elementi nella cartella Inizio

Se modifichi i permessi di lettura o scrittura degli elementi nella cartella Inizio, potresti dover reimpostare i permessi per evitare alcuni problemi.

La cartella Inizio  contiene molti file e cartelle per i quali le app del Mac hanno i permessi di lettura o modifica. Se usi Ottieni informazioni o altri metodi per modificare i permessi, potresti incorrere nei seguenti problemi:

  • Le modifiche apportate in Preferenze di Sistema non vengono salvate quando esci da Preferenze di Sistema.
  • Le modifiche apportate al Dock non vengono salvate dopo il logout dall'account utente.
  • Le finestre che erano aperte all'ultimo logout o all'ultima uscita dall'app (prima di modificare i permessi) si aprono nuovamente dopo il login o l'apertura dell'app.
  • Ti viene richiesto di inserire un nome e una password di amministratore quando sposti alcuni elementi nella cartella Inizio.
  • Viene visualizzato più volte un messaggio che indica che macOS deve riparare la libreria per eseguire le app.
  • Quando salvi le modifiche a un elemento, viene visualizzato un messaggio che indica che il file è bloccato o non disponi dei permessi per salvarlo.
  • Anteprima, TextEdit o altre app in Sandbox si chiudono in modo imprevisto all'apertura.
  • Viene visualizzato un avviso che indica che lo spazio su disco non è sufficiente per la memoria dell'app.
  • Monitoraggio attività mostra che Safari o SafariDAVClient sta utilizzando una grande quantità delle risorse di sistema.
  • Le prestazioni del Mac risultano rallentate.
  • iTunes indica che è impossibile sincronizzare il dispositivo.
  • Foto e video importati in Foto o iPhoto non vengono visualizzati nell'app ma sono visibili nel Finder oppure la libreria deve essere aggiornata o riselezionata ogni volta che apri Foto o iPhoto.

Reimpostare i permessi

Se il problema ha iniziato a presentarsi dopo la modifica dei permessi degli elementi nella cartella Inizio , segui questa procedura per reimpostare i permessi.

  1. Dalla barra dei menu del Finder, scegli Vai > Inizio. Si apre la cartella Inizio.
  2. Scegli File > Ottieni informazioni. Si apre la finestra delle informazioni relative alla cartella Inizio.
  3. Se la sezione “Condivisione e permessi” nella parte inferiore della finestra non è aperta, fai clic sul triangolo  per aprirla.
  4. Se il pulsante a forma di lucchetto nella parte inferiore della finestra mostra un lucchetto chiuso lucchetto, fai clic sul lucchetto e inserisci nome e password di un amministratore.
  5. Fai clic sul menu Azione  nella parte inferiore della finestra, quindi scegli “Applica agli elementi inclusi”. Fai clic su OK per confermare. Nella parte superiore della finestra viene visualizzata una barra di avanzamento.
  6. Quando la barra sarà completata, apri l'app Terminale, che si trova nella cartella Utility della cartella Applicazioni.
  7. Incolla o digita il testo diskutil resetUserPermissions / `id -u` in Terminale, quindi premi Invio.
    Sulle tastiere USA il carattere ` si trova sopra il tasto Tabulatore.
  8. Se Terminale comunica che la reimpostazione dei permessi non è riuscita, passa alla sezione successiva.
  9. Al termine del processo, riavvia il Mac.

Se Terminale comunica che la reimpostazione dei permessi non è riuscita

Se, dopo aver completato la procedura descritta sopra, compare un messaggio che indica che la reimpostazione dei permessi sulla directory Inizio dell'utente non è riuscita (errore -69841), segui questi passaggi.

Se il Mac usa macOS Mojave

  1. Esci da Terminale.
  2. Scegli menu Apple  >Preferenze di Sistema, fai clic su Sicurezza e Privacy, quindi su Privacy.
  3. Fai clic sul lucchetto  e poi inserisci la tua password di amministratore.
  4. Dall'elenco di voci sulla sinistra, seleziona Accesso completo al disco. 
  5. Aggiungi Terminale alle app che hanno accesso completo al disco: usa il pulsante Aggiungi  o trascina semplicemente l'app Terminale nell'area sopra il pulsante. 
  6. Apri Terminale, quindi inserisci chflags -R nouchg ~.
  7. Inserisci di nuovo diskutil resetUserPermissions / `id -u`.
  8. Al termine del processo, riavvia il Mac.
  9. Scegli menu Apple  >Preferenze di Sistema, fai clic su Sicurezza e Privacy, quindi su Privacy.
  10. Fai clic sul lucchetto  e poi inserisci la tua password di amministratore.
  11. Dall'elenco di voci sulla sinistra, seleziona Accesso completo al disco. 
  12. Ora puoi rimuovere Terminale dalle app che hanno accesso completo al disco oppure puoi semplicemente deselezionare la casella di controllo accanto a Terminale. 

Se il Mac usa macOS High Sierra o versioni precedenti

  1. Inserisci chflags -R nouchg ~.
  2. Inserisci di nuovo diskutil resetUserPermissions / `id -u`.
  3. Al termine del processo, riavvia il Mac.
Data di pubblicazione: