Mac OS X 10.5, 10.6: informazioni sul filtro Controlli Censura per contenuti internet

Di seguito potrai apprendere come utilizzare il filtro Controlli Censura per contenuti internet.

Questo articolo è stato archiviato e non viene più aggiornato da Apple.

Puoi utilizzare Controlli Censura in Mac OS X 10.5 e 10.6 per impedire l'accesso da parte di account utente a contenuti non adatti su internet. Questo articolo spiega il funzionamento di Controlli Censura.

Il filtro per contenuti internet è integrato nel nucleo del sistema operativo e consente di limitare l'accesso a internet indipendentemente dal browser web utilizzato.

Per abilitare il filtro per contenuti internet: 

  1. Dal menu Apple scegli Preferenze di Sistema.
  2. Dal menu Vista, scegli Controlli Censura.
  3. Nella parte sinistra della finestra, seleziona l'account utente per il quale vuoi attivare il filtro. Nota: Controlli Censura non può essere attivato per gli account amministratori (non vengono visualizzati nella finestra). Consulta le Preferenze Account in Preferenze di Sistema per individuare il livello di accesso (Amministratore, Gestito ecc.).
  4. Fai clic su "Abilita i controlli censura".
  5. Fai clic sulla scheda Contenuto.
  6. Scegli una delle tre modalità sotto Restrizioni su siti web. Le modalità vengono descritte di seguito.
  7. Ripeti i passaggi da 3 a 6 per gli altri account non amministratore per i quali desideri impostare il filtro.

 

Informazioni sulle tre modalità del filtro per contenuti internet

Il filtro per contenuti internet può funzionare in tre modalità: illimitato, automatico ed elenco bianco.

"Consenti libero accesso a siti web" (illimitato)

Se selezioni "Consenti libero accesso a siti web", il filtro per contenuti internet registra i siti web visitati dall'account, ma non limita la navigazione. I siti web visitati vengono registrati e possono essere consultati nel pannello Resoconti delle preferenze di Controlli Censura.
 

"Tenta di limitare automaticamente l'accesso a siti web per adulti" (automatico)

Se selezioni "Tenta di limitare automaticamente l'accesso a siti web per adulti", il filtro per contenuti internet tenta di bloccare i siti web che presentano contenuti inappropriati. Per farlo, il filtro per contenuti internet utilizza la stessa tecnologia usata dall'applicazione Mail per identificare i messaggi indesiderati. Il filtro per contenuti internet è in grado di identificare con un alto livello di precisione se una pagina web è sicura o meno basandosi sull'esame di diverse caratteristiche del sito, compresi il testo e la struttura.

Inoltre, il filtro per contenuti internet blocca i siti web che si identificano come siti per adulti con i sistemi di classificazione RTA (http://www.rtalabel.org/) o SafeSurf (http://www.safesurf.com/ssplan.htm) e forza ricerche "sicure" in alcuni motori di ricerca.

In questo modo il filtro per contenuti internet registra tutti i siti web visitati e bloccati e li contrassegna come tali nel pannello Resoconti delle preferenze di Controlli Censura.

In alcuni casi, il filtro automatico per contenuti internet potrebbe bloccare per errore un sito web sicuro o consentire l'accesso a un sito per adulti. Ad esempio, se il sito web utilizza un linguaggio non comune oppure se nella pagina non sono quasi presenti elementi di testo. Questi siti web possono essere identificati nel pannello Resoconti delle preferenze di Controlli Censura e aggiunti agli elenchi "Consenti sempre" o "Non consentire mai". Puoi accedere ai due elenchi facendo clic sul pulsante Personalizza… nel pannello Contenuto delle preferenze di Controlli Censura. Puoi consentire l'accesso ai siti web bloccati per errore facendo clic sul pulsante "Consenti…" dalla pagina web bloccata e autenticandoti come amministratore.

Nota su https: il filtro per contenuti internet non è in grado di analizzare i contenuti crittografati tramite crittografia SSL (l'URL solitamente inizia con https). Per questo motivo, per consentire l'accesso ai siti web crittografati è necessario inserirli nell'elenco Consenti sempre. I siti web crittografati che non si trovano nell'elenco verranno bloccati dal filtro automatico per contenuti internet.
 

"Consenti l'accesso solo a questi siti web" (elenco bianco)

Se selezioni "Consenti l'accesso solo a questi siti web" in Controlli Censura, il filtro per contenuti internet blocca tutti i siti web che non si trovano nell'elenco. Quando la pagina viene bloccata, viene visualizzato anche un elenco dei siti web consentiti. Se utilizzi Safari, i siti web consentiti vengono inseriti nella barra dei preferiti.

Nota: nel caso di molti siti web, il filtro per contenuti internet tiene conto del nome del dominio, non del percorso. Ad esempio, se http://www.example.com viene aggiunto all'elenco, http://pictures.example.com verrà autorizzato, come anche http://www.example.com/movies.

Se imposti il filtro in modalità elenco bianco, i siti web visitati e bloccati vengono registrati nel pannello Resoconti delle preferenze di Controlli Censura e possono essere aggiunti o rimossi dall'elenco bianco.

Le informazioni relative ai prodotti non fabbricati da Apple o ai siti web indipendenti non controllati o testati da Apple vengono fornite senza raccomandazioni o approvazioni. Apple non si assume alcuna responsabilità in merito alla scelta, alle prestazioni o all'utilizzo di prodotti o siti web di terze parti. Apple non esprime alcuna opinione in merito alla precisione o all'affidabilità dei siti web di terze parti. Esistono rischi impliciti nell'uso di internet. Per ulteriori informazioni contattare il fornitore. Altri nomi di aziende e prodotti potrebbero essere marchi dei rispettivi proprietari.

Data di pubblicazione: