AirPort: velocità di connessione ridotta dello standard 802.11n durante l'utilizzo di meccanismi di sicurezza WEP o WPA meno recenti

Leggi di seguito le informazioni su cosa fare se hai connesso in modalità wireless il computer o un altro dispositivo con supporto per 802.11n al router 802.11n o alla base Wi-Fi e noti che la velocità dati non supera 54 Mbps.

Se hai connesso in modalità wireless il computer o un altro dispositivo con supporto per 802.11n al router 802.11n o alla base Wi-Fi, potresti notare che la velocità dati non supera 54 Mbps (megabit al secondo) nonostante si registri un segnale forte. Questo si verifica solo se il router o la base Wi-Fi dispone di un tipo di autenticazione password WEP o WPA.

Questo comportamento è normale. Si verifica perché la velocità di trasferimento massima per 802.11n con autenticazione WEP o WPA (TKIP) è di 54 Mbps, come specificato nello standard IEEE 802.11n.

Per consentire le velocità 802.11n massime, accertati che il router o la base Wi-Fi siano configurati per utilizzare WPA2 o, in alternativa, possano essere utilizzati senza password. Per ragioni di sicurezza, Apple consiglia di selezionare WPA2 Personal durante la configurazione della base Wi-Fi.

Nota: Utility AirPort non consente di selezionare WEP o WPA come opzione 802.11n. Solo WPA/WPA2 Personal o WPA2 Personal possono essere selezionate per uso privato.

  • WPA/WPA2 Personal fornirà la velocità 802.11n più elevata di dati unicast (diretti a un dispositivo, ad esempio un computer) sebbene i dati multicast (più dispositivi) avranno una velocità pari a 54 Mbps.
  • WPA2 Personal fornisce le velocità 802.11n più elevate ed è l'opzione consigliata.

Importante: per router di terze parti verifica la configurazione corretta. Alcuni dispositivi di terze parti potrebbero non supportare WPA2. Per ulteriori informazioni consulta il produttore. Se disponi di una rete configurata per non utilizzare standard di sicurezza o WPA2 e ancora registri una velocità massima di 54 Mbps, il problema potrebbe essere collegato alla configurazione o a influenze esterne, ad esempio alla forza del segnale ridotta o a un'interferenza della frequenza audio. Per ulteriori informazioni e per supporto alla base Wi-Fi consulta Supporto AirPort e Time Capsule.

Data di pubblicazione: