iOS 7: informazioni su Localizzazione

Leggi di seguito le informazioni sui servizi di localizzazione che un dispositivo con iOS 7 o versioni più recenti (iPhone, iPad e iPod touch) può utilizzare per determinare la tua posizione.

Questo articolo è stato archiviato e non viene più aggiornato da Apple.

La funzione Localizzazione consente ad app e a siti web basati sul rilevamento della posizione (tra cui Mappe, Fotocamera, Safari e altre applicazioni Apple e di terze parti) di usare le informazioni provenienti da reti cellulari, Wi-Fi1 e GPS (Global Positioning System)2 e iBeacon3 per determinare la tua posizione approssimativa.

Ad esempio un'app potrebbe usare i dati relativi alla tua posizione e ricerche sulla posizione per aiutarti a individuare una varietà di servizi nelle vicinanze. Il dispositivo può anche impostare automaticamente il fuso orario basandosi sulla tua posizione attuale. Dovrai abilitare Localizzazione sul dispositivo e autorizzare le app o i siti web a usare i dati relativi alla tua posizione. In iOS 7, se Localizzazione è disabilitata e usi la modalità di smarrimento di Trova il mio iPhone, Localizzazione verrà riabilitata sul dispositivo finché questo si trova in modalità di smarrimento. Una volta disabilitata la modalità di smarrimento, Localizzazione tornerà al suo stato precedente.

Nota: per scopi di sicurezza, le informazioni sulla posizione del tuo iPhone possono essere utilizzate in caso di chiamate di emergenza per facilitare i soccorsi, indipendentemente dall'attivazione di Localizzazione.

Precisione o accuratezza della posizione

 

A seconda del dispositivo e dei servizi disponibili, Localizzazione usa una combinazione di informazioni provenienti da reti cellulari, Wi-Fi, Bluetooth e GPS per determinare la tua posizione. Se ti trovi in un'area non coperta dal segnale GPS, il dispositivo è in grado di determinare la tua posizione mediante le antenne cellulari e gli hotspot Wi-Fi5 crowd-sourced o gli iBeacon.

Le app che consentono di visualizzare la posizione sullo schermo, ad esempio Mappe, tracciano la posizione attuale (approssimativa) mediante un indicatore blu. Se non è possibile determinare con precisione la posizione, attorno all'indicatore viene visualizzato un cerchio blu. La dimensione del cerchio indica il livello di precisione con cui può essere determinata la posizione: più piccolo è il cerchio, maggiore è la precisione.

Cerchio relativo a una posizione di dimensioni ridotte

Nota: quando la funzione Localizzazione è attiva, un'icona a forma di freccia viola o bianca viene visualizzata nella barra di stato.

Le mappe, le indicazioni e le app basate sulla posizione dipendono dai servizi dati. Tali servizi sono soggetti a variazioni e potrebbero non essere disponibili in tutte le aree geografiche; di conseguenza, le mappe, le indicazioni e le informazioni basate sulla posizione potrebbero essere imprecise, incomplete o non disponibili. In caso di dubbi, confronta le informazioni fornite dal dispositivo con l'ambiente circostante e controlla sempre i segnali stradali.

 

Ulteriori informazioni

Attivare o disattivare i servizi di localizzazione

 

Puoi attivare o disattivare i servizi di localizzazione da Impostazioni > Privacy > Localizzazione. Puoi attivarli sia durante la procedura di Impostazione Assistita che in un secondo momento mediante l'impostazione Localizzazione. In seguito, se non desideri usarli o se vuoi risparmiare l'energia della batteria potrai sempre disattivarli. Inoltre puoi controllare singolarmente quali app e servizi di sistema hanno accesso ai dati dei servizi di localizzazione. Quando Localizzazione è disattivata, le app non possono usare la tua posizione in primo piano o in background. Questo limiterà le prestazioni di diverse app Apple o di terze parti.

Impostazioni > Privacy > Localizzazione

Localizzazione attiva

Impostazioni > Privacy > Localizzazione > Servizi di sistema

Schermata Servizi di sistema in Localizzazione

Quando abiliti Localizzazione, vengono abilitati anche i servizi di sistema basati sulla posizione, come ad esempio:

  • Popolari vicino a me: iPhone invierà periodicamente a Apple le posizioni in cui hai acquistato o utilizzato app in forma anonima e codificata, per migliorare un database crowd-sourced da utilizzare per offrire app rilevanti rispetto a una determinata posizione geografica.
  • Posizioni frequenti: iPhone memorizzerà i luoghi in che hai visitato di recente, la frequenza con cui li hai visitati e la data, così saprà quali sono i posti per te significativi. Tali dati vengono conservati unicamente sul tuo dispositivo e non vengono inviati ad Apple senza il tuo consenso. Verranno usati per fornirti servizi personalizzati, come suggerimenti sugli itinerari.
  • iAd da posizione: iPhone invia la tua posizione a Apple per fornirti iAd rilevanti rispetto alla tua posizione geografica.
     

 

Reimpostare gli avvisi relativi alla posizione

 

Gli avvisi relativi alla posizione sono le richieste di utilizzo dei servizi di localizzazione effettuate da app come Fotocamera, Bussola e Mappe e da applicazioni di terze parti basate sulla posizione. Le app generano un avviso relativo alla posizione la prima volta che devono accedere ai dati dei servizi di localizzazione. Se tocchi OK, autorizzi un'app a usare Localizzazione ogni volta che sarà necessario. Se tocchi Non consentire, da quel momento in poi l'app non avrà accesso ai dati dei servizi di localizzazione.

Mappe desidera usare la tua posizione attuale. Nega oppure OK.

Puoi decidere di disabilitare i servizi di localizzazione in qualsiasi momento.

  • Per farlo, tocca Impostazioni > Privacy > Localizzazione e disattiva tutti i servizi di localizzazione utilizzando l'interruttore Localizzazione oppure gli interruttori per ogni app o elemento basato sul rilevamento della posizione presente sul dispositivo.
  • Per disabilitare i servizi di localizzazione per tutti i siti web, disattiva Localizzazione per l'app Safari.
  • Nel dispositivo puoi anche disabilitare i servizi di sistema basati sul rilevamento della posizione toccando Servizi di sistema e disattivando l'interruttore per ciascun servizio di sistema presente sul dispositivo.

Se disattivi Localizzazione, ti verrà richiesto di attivarli di nuovo quando un'applicazione proverà a usare questa funzione.

 

Miglioramento della precisione del GPS 2,4

 

La precisione del GPS varia a seconda del numero di satelliti GPS visibili. La localizzazione di tutti i satelliti visibili potrebbe richiedere qualche minuto e il livello di precisione aumenta con il passare del tempo. Utilizza i seguenti suggerimenti per migliorare la precisione del GPS:

  • Accertati che data, ora e fuso orario siano impostati in modo corretto sul dispositivo in Impostazioni > Generali > Data e ora. Se possibile, scegli Automatiche.
    Importante: eventuali impostazioni non corrette sul computer potrebbero essere sincronizzate con il dispositivo. Verifica data, ora e fuso orario su tutti i computer sincronizzati con il dispositivo.
  • Riavvia il dispositivo.
  • Verifica di disporre della connessione a una rete cellulare o Wi-Fi. Questo consente alla funzione di GPS assistito (A-GPS) presente sul dispositivo di individuare più velocemente i satelliti GPS visibili, oltre a fornire informazioni sulla posizione iniziale mediante la rete Wi-Fi o cellulare.
    Nota: le microcelle (a volte chiamate femtocelle) non sono supportate dai servizi di localizzazione.
  • Mantieni una visuale libera da ostacoli dell'orizzonte in diverse direzioni. Muri, tetti di veicoli, edifici alti, montagne e altri ostacoli possono bloccare la linea di visibilità dei satelliti GPS. Quando ciò si verifica, per determinare la posizione, il dispositivo utilizzerà automaticamente la rete Wi-Fi o cellulare finché i satelliti GPS non torneranno a essere visibili.

 

Servizi di localizzazione crowd-sourced su reti cellulari e Wi-Fi

 

Se Localizzazione è attiva, il dispositivo invierà periodicamente le posizioni di geotagging degli hotspot Wi-Fi e delle torri cellulare in maniera anonima e criptata ad Apple per aggiornare il database crowd-sourced delle posizioni degli hotspot Wi-Fi e delle torri cellulari. Inoltre, se sei in viaggio (ad esempio in auto) e Localizzazione è attiva, un dispositivo iOS con GPS attivo invierà periodicamente la posizione GPS e le informazioni sulla velocità del viaggio in maniera anonima e criptata ad Apple, in modo da usarle per costruire il database crowd-sourced sul traffico stradale. I dati di posizione crowd-sourced raccolti da Apple non ti identificano personalmente.

 

Privacy

 

Se consenti ad app o a siti web di terze parti di utilizzare la tua posizione corrente, sei soggetto ai termini e alle procedure previste dalla politica sulla privacy di tali app o siti web, che è consigliabile consultare per capire come tali app e siti web utilizzano la tua posizione e altre informazioni. Le informazioni che Apple raccoglie verranno trattate nel rispetto della politica sulla privacy di Apple.

 

Note

  1. I dispositivi iOS non dotati di connessione alla rete cellulare usano solo la rete Wi-Fi per la localizzazione (se è disponibile una rete Wi-Fi). Alcune app di terze parti ricorrono a una connessione Wi-Fi per il monitoraggio dell'area. Se un dispositivo è bloccato con un codice, questa funzione potrebbe risultare limitata o poco precisa.
  2. Il GPS è disponibile su iPhone e sui modelli di iPad Wi-Fi + 3G.
  3. Gli iBeacon consentono di creare e monitorare segnali radio che emettono determinate informazioni di identificazione utilizzando una tecnologia wireless Bluetooth a bassa energia.
  4. iPad (modelli Wi-Fi + Cellular): verifica che l'opzione Dati cellulare sia attiva in Impostazioni > Cellulare > Dati cellulare, anche se non disponi di un abbonamento a un piano dati cellulare. In questo modo potrai contare su una migliore precisione del dispositivo grazie alle informazioni relative a ora e posizione ottenute dalla rete. In alcuni casi potrebbe essere necessaria la disattivazione del PIN della SIM.
  5. Per i dispositivi iOS venduti nella Cina continentale è possibile utilizzare la modalità LAN wireless (WLAN) anziché la modalità Wi-Fi. Non tutti i modelli di iPhone venduti nella Cina continentale supportano la modalità WLAN.

 

Data di pubblicazione: