Mac OS X: informazioni sulla funzione Archivia e installa

Questo documento tratta la funzione Archivia e installa del programma di installazione di Mac OS X. Per ulteriori informazioni su questa funzione in Mac OS X 10.4 o successivi, vedere questo documento.

Suggerimento: prima di reinstallare Mac OS nel tentativo di risolvere un problema, assicurarsi di aver provato altri passaggi di isolamento del problema più semplici. Bisognerebbe inoltre eseguire un backup dei file importanti prima di qualsiasi installazione di Mac OS X.

Informazioni su Archivia e installa

Disponibile in Mac OS X 10.2 e successivi, l'installazione Archivia e installa sposta automaticamente archivi di sistema esistenti in una cartella chiamata Previous System, quindi installa di nuovo Mac OS X. (Vedere il suggerimento 3.) Non è possibile avviare il computer utilizzando una cartella Previous System, né rinominare tale cartella. (Vedere il suggerimento 1.)

È possibile scegliere di mantenere le impostazioni utente e del network prima dell'installazione. Questa opzione sposta automaticamente utenti esistenti, directory di inizio e impostazioni di network. Salta inoltre l'impostazione assistita dopo l'installazione.

Nota: dato che l'opzione "Conserva gli utenti e le impostazioni di network" sposta e non copia utenti esistenti, directory di inizio e impostazioni di network dalla cartella Previous Systems al sistema appena installato, questi elementi non esisteranno più nella cartella Previous Systems una volta completato Archivia e installa.

Se Mac OS X non è già presente, non è possibile selezionare Archivia e installa. Occorre invece selezionare Installa oppure Inizializza e installa.

Questo articolo è stato archiviato e non viene più aggiornato da Apple.

Come utilizzare Archivia e installa

Suggerimento: prima di avviare l'installazione, è possibile eseguire Utility Disco per verificare e riparare il volume. Vedere "Mac OS X 10.2: la verifica o la riparazione dei problemi di directory non fa parte dell'installazione".
 

  1. Eseguire l'avvio dal disco di installazione 1 o dal DVD di installazione di Mac OS X. Se sono disponibili differenti versioni dei dischi di installazione di Mac OS X (ad esempio, se il computer è stato fornito con la versione 10.3 e poi è stata acquistata e installata la versione 10.4), eseguire l'avvio dal disco più simile alla versione di Mac OS X installata. In genere, si tratta dell'ultima versione (la più recente).

    Generalmente è possibile eseguire l'avvio dal disco inserendo il disco nel computer e riavviando tenendo premuto il tasto C. In alternativa è possibile inserire il disco nel computer e fare clic sull'icona di installazione o ripristino visualizzata nella finestra principale del disco (il computer si avvierà dal disco senza tenere premuto il tasto C).
     
  2. Selezionare la lingua. Viene visualizzata la finestra di benvenuto del programma di installazione di Mac OS X.
  3. Fare clic su Continua. Viene visualizzata la finestra Informazioni importanti.
  4. Dopo aver letto o stampato le informazioni, fare clic su Continua. Viene visualizzata la finestra del contratto di licenza software.
  5. Dopo aver letto o stampato le informazioni, fare clic su Continua.
  6. Viene visualizzata la pagina del contratto. Se si accetta il contratto di licenza, fare clic su Accetto. Viene visualizzata la finestra Seleziona una destinazione.
  7. Fare clic sul volume su cui eseguire l'installazione.
  8. Fare clic su Opzioni. Viene visualizzata la pagina delle opzioni di installazione.
  9. Selezionare Archivia e installa.
  10. Selezionare il volume su cui è già installato Mac OS X.
  11. Occorre inoltre selezionare Conserva gli utenti e le impostazioni di network per mantenere le impostazioni di network e della directory di inizio. (Vedere le note e i Documenti correlati seguenti.)
  12. Fare clic su OK.
  13. Per iniziare l'installazione, fare clic su Continua.


Suggerimenti e note

  1. La funzione Archivia e installa non è disponibile sui CD di aggiornamento di Mac OS X 10.2. È disponibile solo con i CD standard venduti al dettaglio e sui CD o i DVD di installazione forniti con i computer nuovi.
  2. Alcuni elementi software di terze parti potrebbero andare persi. Se dopo l'esecuzione di Archivia e installa dei programmi software di terze parti non funzionano, reinstallarli o contattare il fornitore.
  3. La versione di Mac OS X installata da questa procedura è la stessa inclusa nel CD o DVD di installazione. Gli aggiornamenti di Mac OS X eventualmente installati non verranno reinstallati automaticamente da questa procedura. Per informazioni sull'aggiornamento di Mac OS X, vedere Mac OS X: come aggiornare il software.
  4. Alcune applicazioni potrebbero memorizzare gli elementi nella cartella condivisa, la quale potrebbe risultare vuota una volta eseguito Archivia e installa. Vedere "Mac OS X 10.2: contenuti della cartella condivisa mancanti dopo Archivia e installa".
  5. Archivia e Installa non ha effetti sulla cartella Sistema di Mac OS 9 eventualmente presente, ma potrebbe essere necessario riselezionarla nelle preferenze Classic una volta eseguita l'installazione.

 

File e cartelle spostati nella cartella Previous Systems

Quando si esegue un'installazione Archivia e installa, i seguenti elementi vengono spostati in /Previous Systems/Previous System 1 (a meno che esista una cartella Previous System precedente, nel qual caso l'installazione creerà una cartella Previous System 2, e così via a ogni installazione Archivia e installa, dove il numero maggiore corrisponde alla cartella più recente):

  • /Developer
  • /Users
  • /Library (tutti gli elementi qui eccetto /Library/Application Support, che rimane invariato sul volume di Mac OS X)
  • /mach.sym
  • /System
  • /bin
  • /mach
  • /mach_kernel
  • /sbin
  • /private (tutti gli elementi nella cartella eccetto /private/tmp)
  • /usr
  • /etc
  • /var
  • /Applications/Address Book.app
  • /Applications/AppleScript
  • /Applications/Calculator.app
  • /Applications/Chess.app
  • /Applications/Clock.app
  • /Applications/DVD Player.app
  • /Applications/Extras/BlastApp.app
  • /Applications/iChat.app
  • /Applications/Image Capture.app
  • /Applications/Internet Connect.app
  • /Applications/Mail.app
  • /Applications/Preview.app
  • /Applications/QuickTime Player.app
  • /Applications/Sherlock.app
  • /Applications/Stickies.app
  • /Applications/System Preferences.app
  • /Applications/TextEdit.app
  • /Applications/Utilities/AirPort Admin Utility.app
  • /Applications/Utilities/AirPort Setup Assistant.app
  • /Applications/Utilities/Apple System Profiler.app
  • /Applications/Utilities/Applet Launcher.app
  • /Applications/Utilities/Assistant.app
  • /Applications/Utilities/Audio MIDI Setup.app
  • /Applications/Utilities/Bluetooth File Exchange.app
  • /Applications/Utilities/ColorSync Utility.app
  • /Applications/Utilities/Console.app
  • /Applications/Utilities/CPU Monitor.app
  • /Applications/Utilities/DigitalColor Meter.app
  • /Applications/Utilities/Directory Access.app
  • /Applications/Utilities/Disk Copy.app
  • /Applications/Utilities/Disk Utility.app
  • /Applications/Utilities/Display Calibrator.app
  • /Applications/Utilities/Grab.app
  • /Applications/Utilities/Installer.app
  • /Applications/Utilities/Java Plugin Settings.app
  • /Applications/Utilities/Java Web Start.app
  • /Applications/Utilities/Kerberos.app
  • /Applications/Utilities/Key Caps.app
  • /Applications/Utilities/Keychain Access.app
  • /Applications/Utilities/NetInfo Manager.app
  • /Applications/Utilities/Network Utility.app
  • /Applications/Utilities/Macintosh Manager.app
  • /Applications/Utilities/ODBC Adminisrator.app
  • /Applications/Utilities/Print Center.app
  • /Applications/Utilities/Process Viewer.app
  • /Applications/Utilities/ProcessViewer.app
  • /Applications/Utilities/Server Admin.app
  • /Applications/Utilities/Server Monitor.app
  • /Applications/Utilities/Software Restore.app
  • /Applications/Utilities/Server Settings.app
  • /Applications/Utilities/StuffIt Expander.app
  • /Applications/Utilities/Terminal.app
  • /Applications/Utilities/Directory Setup.app
  • /Applications/Utilities/Asia Text Extras/Chinese Text Converter.app
  • /Applications/Utilities/Asia Text Extras/IM Plugin Converter.app
  • /Applications/Utilities/Asia Text Extras/TrueType Font Editor.app
  • /Applications/Utilities/Asia Text Extras/Plugin_Text_Sample

Inoltre, in Mac OS X 10.4 Tiger o successivi, vengono spostati questi elementi:

  • /Applications/Automator.app
  • /Applications/Font Book.app
  • /Applications/Graphing Calculator.app
  • /Applications/Safari.app
  • /Applications/Utilities/Java/Input Method HotKey.app
  • /Applications/Utilities/Java/Java 1.3.1 Plugin Settings.app
  • /Applications/Utilities/Java/Java 1.4.2 Plugin Settings.app
  • /Applications/Utilities/Java/Java Web Start.app
  • /Applications/Utilities/VoiceOver Utility.app

Se si seleziona "Conserva gli utenti e le impostazioni di network", i seguenti elementi vengono mantenuti in qualsiasi versione di Mac OS X (10.2 o successive):

  • Cartelle Inizio nella cartella Utenti

Se si seleziona "Conserva gli utenti e le impostazioni di network", i seguenti elementi vengono mantenuti soltanto dalla versione di Mac OS X 10.2 alla 10.2.8:

  • /private/var/db/SystemConfiguration
  • /Library/Preferences
  • /private/var/root/Library/Preferences
  • /private/var/root/.CFUserTextEncoding

Se si seleziona "Conserva gli utenti e le impostazioni di network", i seguenti elementi vengono mantenuti in Mac OS X 10.3, 10.4 e successivi:

  • /private/var/db/SystemConfiguration
  • /Library/Preferences
  • /Library/Preferences/SystemConfiguration/
  • /Library/Keychains/FileVaultMaster.keychain
  • /Library/Keychains/FileVaultMaster.cer
  • /Library/Fonts/Arial
  • /Library/Fonts/Arial Black
  • /Library/Fonts/Arial Narrow
  • /Library/Fonts/Arial Rounded Bold
  • /Library/Fonts/Brush Script
  • /Library/Fonts/Comic Sans MS
  • /Library/Fonts/Courier New
  • /Library/Fonts/Georgia
  • /Library/Fonts/Times New Roman
  • /Library/Fonts/Trebuchet MS
  • /Library/Fonts/Verdana
  • /Library/Fonts/Webdings
  • /private/var/root/Library/Preferences
  • /private/var/root/.CFUserTextEncoding
  • /private/var/db/shadow/hash
  • /private/var/db/samba/hash
  • /private/var/db/CodeEquivalenceDatabase
  • /private/var/db/CodeEquivalenceCandidates
  • /private/etc/ssh_host_dsa_key
  • /private/etc/ssh_host_dsa_key.pub
  • /private/etc/ssh_host_rsa_key
  • /private/etc/ssh_host_rsa_key.pub
  • /private/etc/ssh_host_key
  • /private/etc/ssh_host_key.pub
  • /private/etc/kcpassword
  • /private/etc/localtime
  • /private/etc/hostconfig
  • /private/etc/ntp.conf

Se si seleziona "Conserva gli utenti e le impostazioni di network", vengono mantenuti anche questi elementi, ma solo in Mac OS X 10.4 o successivi:

  • /private/etc/httpd/users
  • /private/var/db/volinfo.database
Data di pubblicazione: