Come utilizzare e risolvere i problemi con la modalità disco di destinazione FireWire

Scopri come utilizzare la modalità disco di destinazione FireWire e come risolverne i problemi.

La modalità disco di destinazione FireWire consente di utilizzare un computer Macintosh dotato di porta FireWire (il computer di destinazione) come disco rigido esterno collegato a un altro computer (l'host). Una volta che il computer di destinazione è stato avviato come disco rigido FireWire ed è disponibile al computer host, puoi copiare file da e verso tale volume.

Requisiti del computer host

Il computer host deve soddisfare i seguenti requisiti:

  • Porta FireWire integrata o porta FireWire su scheda PC
  • FireWire 2.3.3 o versioni più recenti
  • Mac OS 8.6 o versioni più recenti

Computer di destinazione

I modelli di seguito possono essere utilizzati come computer di destinazione:

  • iMac (caricamento a slot) con versione del firmware 2.4 o versioni più recenti
  • iMac (Estate 2000) e tutti i modelli successivi a luglio 2000
  • eMac (tutti i modelli)
  • Mac mini (tutti i modelli)
  • Power Mac G4 (scheda grafica AGP) con unità ATA
  • Power Mac G4 (Cube)
  • Power Mac G4 (Gigabit Ethernet) e tutti i modelli successivi a luglio 2000
  • Power Mac G5 (tutti i modelli)
  • Mac Pro (tutti i modelli)
  • iBook (FireWire) e tutti i modelli successivi a settembre 2000
  • PowerBook G3 (FireWire)
  • PowerBook G4 (tutti i modelli)
  • MacBook Pro (tutti i modelli)
  • Modelli di MacBook precedenti a ottobre 2008

Leggi ulteriori informazioni sulle porte e sulle specifiche FireWire.

Nota: la modalità disco di destinazione FireWire è disponibile solo sulle unità interne PATA o SATA. La modalità disco di destinazione FireWire consente di collegarsi solo all'unità ATA principale sul bus Ultra ATA. Non sarà possibile eseguire il collegamento a unità slave ATA, ATAPI o SCSI.

Prima di provare la modalità disco di destinazione FireWire, verifica gli elementi riportati di seguito.

  • Assicurati che il software e il firmware siano aggiornati.
  • Scollega tutti gli altri dispositivi FireWire da entrambi i computer prima di utilizzare la modalità disco di destinazione FireWire. Non collegare alcun dispositivo FireWire prima di aver disconnesso i due computer o di aver cessato l'utilizzo della modalità disco di destinazione.
  • Se "Open Firmware Password" è stato attivato, il computer non entrerà in modalità disco di destinazione. Ulteriori informazioni su Open Firmware Password sono disponibili nella sezione "Cosa fare se il Mac non entra in modalità disco di destinazione FireWire" di questo articolo.
  • Se devi trasferire cartelle Inizio protette tramite FileVault (solo Mac OS X 10.3 o versioni più recenti), accedi come utente protetto tramite FileVault e disattiva temporaneamente FileVault. Dopo aver trasferito il contenuto della cartella Inizio sul computer di destinazione, se lo desideri attiva nuovamente la protezione FileVault.

Per utilizzare la modalità disco di destinazione FireWire

  1. Assicurati che il computer di destinazione sia spento.
  2. Se utilizzi un computer portatile Apple, ad esempio un PowerBook o un MacBook, come computer di destinazione, collega il relativo alimentatore CA.
  3. Utilizza un cavo FireWire per collegare il computer di destinazione al computer host. Il computer host può essere acceso.
  4. Avvia il computer di destinazione e premi immediatamente il tasto T, tenendolo premuto finché viene visualizzata l'icona FireWire. Il disco rigido del computer di destinazione dovrebbe diventare disponibile al computer host ed essere visualizzato sulla scrivania (se sul computer di destinazione è in esecuzione Mac OS X 10.4 Tiger, puoi anche aprire Preferenze di Sistema, scegliere Disco di avvio e fare clic su Modalità disco di destinazione. Riavvia il computer: verrà avviato in modalità disco di destinazione).
  5. Una volta terminata la copia dei file, individua l'icona del disco rigido del computer di destinazione sulla scrivania del computer host e trascinala nel Cestino oppure seleziona Espelli (o Rimetti a posto) dal menu File.
  6. Spegni il computer di destinazione premendo il pulsante di alimentazione.
  7. Scollega il cavo FireWire.

Suggerimenti per l'utilizzo della modalità disco di destinazione su computer Mac basati su Intel

Se tenti di attivare un Mac basato su Intel in modalità disco di destinazione su un computer Macintosh con Mac OS X 10.3.9 o versioni meno recenti, verrà visualizzato un messaggio di avviso. Per ulteriori informazioni consulta l'articolo Mac basati su Intel: avviso "È stato inserito un disco che non contiene alcun volume che Mac OS X possa leggere".

Se il Mac basato su Intel non risponde in modalità disco di destinazione, consulta l'articolo Mac basato su Intel non risponde in modalità disco di destinazione.

Cosa fare se il Mac non entra in modalità disco di destinazione FireWire

Se il computer non entra in modalità disco di destinazione FireWire tenendo premuto il tasto T all'avvio, ma si avvia in Mac OS, prova a seguire questa procedura:

  1. Assicurati che il cavo FireWire sia funzionante e verifica che sia collegato correttamente. 
  2. Controlla che non ci siano altri dispositivi FireWire collegati.
  3. Assicurati di avviare il computer tenendo premuto il tasto T.
  4. Verifica che che la tastiera sia collegata. Assicurati che la tastiera sia collegata direttamente al computer e non tramite un monitor o un hub. Se possibile, utilizza una tastiera con cavo o wireless Apple. 
  5. Assicurati che Open Firmware Password non sia stato abilitato sul computer. In base alla versione del sistema operativo potresti dover scaricare il software Open Firmware Password. Per ulteriori informazioni sulle password Open Firmware consulta l'articolo Impostazione della protezione con password del firmware in Mac OS X.
Data di pubblicazione: