Assistente rapido della manutenzione Mac

Il modo migliore per ottenere il massimo delle prestazioni dal Mac è quello di effettuare l'aggiornamento del software e il backup del sistema, nonché eseguire periodicamente la normale manutenzione.

Suggerimenti per ottenere il massimo delle prestazioni dal Mac

  1. Mantieni il software aggiornato
    Dal menu Apple scegli Aggiornamento Software (il Mac deve essere connesso a Internet). Aggiornamento Software verificherà la disponibilità di nuove versioni per il software Apple. Se le rileva, gli aggiornamenti disponibili verranno visualizzati nella finestra Aggiornamento Software. Fai clic sul pulsante Installa per scaricare e installare il software.

    È possibile configurare Aggiornamento Software per controllare automaticamente ogni giorno, ogni settimana oppure ogni mese la disponibilità di aggiornamenti.
  2. Organizza e nomina i file
    Colloca i file in una posizione semplice da ritrovare. In tal modo eviterai di cancellarli accidentalmente e potrai trovare tutto in modo molto più efficiente. Puoi organizzarti creando nuove cartelle (nel Finder, premi Maiuscole-Comando-N) e disponile in una gerarchia comoda per avere i file a portata di mano, oppure sposta i file nelle cartelle già esistenti. Se perdi traccia di file o cartelle, puoi utilizzare Spotlight per trovarli rapidamente.

    Suggerimento: esamina i file e le cartelle con nomi generici e rinominali in modo più specifico per trovare ciò che ti serve più rapidamente. Questo consente di ottenere un'organizzazione migliore e di semplificare le ricerche in Spotlight degli elementi a cui sei interessato, in particolare un file nella raccolta di fotografie digitali con nomi quali "DSC_0431.jpg".

    Nota: se utilizzi iPhoto per gestire le fotografie, non rinominare i file dal Finder.

    Nota: questo non vale per le applicazioni presenti nella cartella Applicazioni, ad esempio Mail, iTunes, Safari e così via. Per evitare che si verifichino problemi, le applicazioni dovrebbero essere lasciate nella cartella Applicazioni senza essere rinominate. Se cerchi un modo rapido e semplice per aprirla dal Dock, puoi trascinare un'applicazione nel Dock stesso.
  3. Effettua regolarmente il backup dei dati
    Nell'eventualità che possa perdere accidentalmente un file o debba ripristinare l'intero sistema da un backup, è necessario eseguire regolarmente il backup del computer. In Mac OS X v10.5 e versioni più recenti, puoi utilizzare Time Machine, che offre un facile metodo per eseguire il backup e ripristinare i file da e verso un altro disco. Puoi eseguire il backup dei file su CD, DVD, disco rigido esterno, iDisk o qualsiasi altro dispositivo di archiviazione anche manualmente.
  4. Se hai bisogno di più spazio sul disco, comprimi i file che usi poco
    Puoi liberare spazio su disco archiviando i file di grandi dimensioni utilizzati poco frequentemente (apprendi come in OS X Lion: Comprimere e decomprimere documenti e cartelle). Assicurati di nominare adeguatamente i file in modo da sapere cosa contengono. Puoi eliminare i file personali non necessari oppure obsoleti, così come tutto ciò che non desideri più conservare. Trascina tutto nel Cestino e svuotalo.
  5. Pulisci il Mac
    Consulta l'articolo Pulizia dei prodotti Mac per informazioni su come pulire il Mac, lo schermo, la tastiera, il mouse e altro ancora.
Data di pubblicazione: